Races

Maddalena Urban Trail

By 27 novembre 2018 No Comments
IMG_0589

Rieccoci amici ultrarunners e ultratrailers! Dopo il mio mesto ritiro al TOR ho tirato un po’ il fiato, ma il mio preannunciato anno sabbatico si è fermato a un paio di mesi scarsi… Impegnato a perdere un po’ di zavorra (ciao vino e ciao pane… ahimè) e con pochi allenamenti seri alle spalle non mi sono fatto mancare una bella faticata anche se dal kilometraggio molto più contenuto rispetto alle mie abitudini, ma non per questo meno impegnativo.

IMG_0581

Mi sono cimentato nel Maddalena Urban Trail, organizzato dai bravissimi amici del Trail Running Brescia, che come sempre confezionano eventi esemplari e dai quali tante altre gare dovrebbero prendere spunto.

( photo credit: Cristian RIVA per Montagna Express )

( photo credit: Cristian RIVA per Montagna Express )

( photo credit: Cristian RIVA per Montagna Express )

( photo credit: Cristian RIVA per Montagna Express )

Innanzitutto partiamo dal tracciato, un bel giro che si snoda tra i primissimi kilometri in città, con partenza dal meraviglioso e affascinante Castello di Brescia irto sul colle Cidneo , e il Monte Maddalena che domina letteralmente la città. Numericamente parlando si tratta di 48km e quasi 3000 mt di dislivello, che già fanno capire che di “Urban” c’è veramente poco. Questa sensazione è confermata dalla realtà perché i tratti su asfalto sono veramente pochi e nonostante le quote non siano mai eccessive i sentieri si rivelano, sopratutto nei primi 30-35 km davvero tecnici, dove le discese spesso sono più difficoltose delle salite e i single track si sprecano.

( photo credit: Cristian RIVA per Montagna Express )

( photo credit: Cristian RIVA per Montagna Express )

I cancelli poi non sono proibitivi ma non perdonano crisi o crisette, quindi bisogna comunque sforzarsi di “andare”. Ristori e partenza ineccepibili, così come il balisaggio, mai eccessivo ma che non ha mai lasciato spazio a dubbi sul percorso da intraprendere.

IMG_0582

IMG_0586

Personalmente sono piuttosto soddisfatto, anche se al 35 esimo la luce si è spenta e gli ultimi 13 km sono stati un tirare a campare. Però credo che ci possa stare in questo periodo che per me è di ripresa.

IMG_0591

L’ho chiusa con molta calma in 9h e 25 minuti , andando di conserva e preservando le mie articolazioni da alcuni scricchiolii fastidiosi. Concludendo cosa possao dirvi? Una giornata magnifica, baciata dal sole, un percorso davvero bello e una cornice in partenza e all’arrivo suggestiva come poche… Non vi resta che mettere il #MUT nel vostro calendario 2019! Alè!

Roberto Delfanti

About Roberto Delfanti

Leave a Reply