Intro

Grip

Comfort

Stabilità

Traspirabilità

Durabilità

Design

Anche oggi parliamo di scarpe amici Turbolenti e lo facciamo con un prodotto senza compromessi, certamente fra i più interessanti del mercato, le DYNAFIT Alpine Pro! Permettetemi un ringraziamento agli amici di DYNAFIT che pensano sempre a noi quando c’è da recensire un prodotto e in particolar modo ad Alice, come sempre efficientissima! Ma veniamo a noi, anci alla scarpa e vediamo innanzitutto come si presenta questo prodotto già divenuto best-seller.

Dynafit_PE17_Alpine_Shoe_Alpine-Pro

Come sono

Come al solito apro la scatola smanioso di avere tra le mani questa novità, come se fossi un bimbo il giorno di Natale. Al solito quando parliamo di DYNAFIT l’impressione è sempre di avere tra le mani un prodotto di grande qualità, molto curato dal disegno all’assemblaggio, fino anche al confezionamento nella scatola. La scarpa è leggera, considerando che è una vera scarpa da montagna con rinforzi ovunque, l’Alpine Pro infatti  pesa solo 300 grammi.

290e0750-9f3a-473f-86d8-cfcc850dc599

La costruzione dell’intersuola “Alpine Rolling”, un’intersuola EVA con compressione a densità doppia, aumenta secondo i progettisti di DYNAFIT la dinamica in corsa e consente una rullata uniforme e armonica dal tallone alla punta dei piedi. Il drop è di otto millimetri, quindi in linea con altre scarpe di questa livello e con questa concezione, penso ad esempio a modelli de La Sportiva, e dovrebbe garantire un ottimo sostegno nella corsa su distanze medio-lunghe su terreni impegnativi e irregolari. 6ddd4cd3-6e40-4ac2-8608-4a007c0457b6 Molto interessante la presenza della Carbon Shield, che fornisce una protezione ancora maggiore su terreno roccioso: si tratta di una piastra di carbonio integrata tra l’intersuola e il battistrada in modo tale da proteggere i piedi dal basso. Il “Carbon Shield” però oltre a proteggere, contribuisce ad aumentare la reattività e la durata della scarpa. Sul tallone troviamo il nuovo concetto Rubber Tension, un rinforzo diagonale, che dovrebbe rendere l’aderenza ancora più precisa. Il battistrada è tra i punti forti della scarpa. Si tratta di una suola Vibram® Megagrip, che abbiamo già provato. f0edccfb-e557-4dc8-9f93-f2e46ed6bec3Inutile dire che parliamo di una suola fenomenale, molto tecnica e pensata ad uso esclusivo dei trailer, lasciate perdere l’asfalto! La Vibram® Megagrip promette una presa perfetta sul terreno alpino, sia sul bagnato che sull’asciutto senza tentennamenti. Quindi ragazzi se queste sono le premesse, non resta che divertirsi!852f885f-a742-49cc-b68a-0545259d1db2

Come vanno

Avete dubbi? Che stavolta DYNAFIT abbia clamorosamente fallito? Assoultamente no! State tranquilli. Qui siamo sul pianeta Trailer duri e puri, tra quelli che vogliono sentire il terreno sotto le scarpe divorare metro per  metro. Sì amici, mi sono trovato molto bene, e all’inizio non lo credevo. La calzata un po’ mi ha spiazzato a dire la verità: davvero slim fit, ma è stata questione di pochi minuti e la scarpa si è adattata velocemente alla conformazione del mio piede, ovvio poi che vi consigli il consueto mezzo numero in più come per ogni scarpa da trail o potete dire adiòs alle unghie… Chiusura automatica sicura ed efficace con i passanti ben distribuiti sul collo del piede. 7e62c030-300d-431a-8877-03de502a68c7 Come da premessa il prodotto in questione è una vera scarpa da montagna, quindi non parliamo di ibridi o di scarpe tutto fare, non sognatevi di usarle su asfalto o ve ne pentirete e se ne pentiranno sia le scarpe, dove il consumo della suola Vibram sarà tremendo, sia i vostri piedi che verrebbero oltremodo stressati. Ma ragazzi, se usate nel loro terreno di caccia, le Alpine Pro fanno la differenza!

Dynafit_PE17_Alpine_Mixed1

Che scarpa ha fatto la DYNAFIT signori! Sicura, precisa, che non ti sorprende mai in negativo, anzi ti permette di correre con la certezza che non ti “molla” sul più bello. Anche dal punto di vista del comfort siamo a ottimi livelli: chiaro non sono parenti delle super-morbide, resta ovviamente una scarpa “schietta”, ma possiamo farci lunghi e anche lunghissimi con le Alpine Pro, a patto di farlo in montagna. Il prezzo? Listino a 155 Euro, non poco ma nemmeno tanto se si pensa ai contenuti, e poi sappiamo che questo è il prezzo pieno… Giudizio finale? Standing Ovation!

Leave a Reply